Ciò che nessuno ha il coraggio di dire sugli AX/DC

ac-dc-imola-foto

Benchè nessuno oserà mai mettere in dubbio il fatto che molti fan si sentano davvero devastati dalla questione Axl Rose e AC/DC (anche e forse soprattutto perchè il povero Brian Johnson sia stato costretto a fermarsi per non perdere l’udito, mica una cosa da niente, oltre al fatto che gli AC/DC nel “congedarlo” non siano stati esattamente eleganti), ciò che non può essere oggettivamente messo in discussione è questo:

Che tiro hanno? Axl canta da dio, su Riff Raff è decisamente a suo agio e le contestazioni relative al fatto che non abbia più capacità vocale sono oramai fuori luogo. Angus è sempre Angus, ovvero lo stesso Angus che tenne in piedi gli AC/DC a Imola un anno fa. Quello fu un concerto storico, ma non si poteva certo dire che, lui escluso, gli altri quattro fossero in condizione. Anzi.

Diciamo pure che, visto che nella line-up attuale degli AC/DC gli unici membri storici sono Angus Young e Cliff Williams (considerate, ripetiamolo, le terribili sfighe di salute capitate ai leggendari Malcolm e Brian, e anche le disavventure giudiziarie che hanno colpito Phil Rudd), e che i GnR di adesso hanno un tiro della madonna, potrebbe convenire che il tour lo facessero direttamente i Guns N’ Roses ft. Angus Young on guitar. Un’oretta di classiconi australiani e tutti a casa contenti. Dai, tanto bene o male andremmo tutti a vederlo un concerto così, va bene fare gli indignati su un social network, ma poi tutti al concerto con stivali da cowboy e cornine d’ordinanza. No?

Lascia un commento